tra 227 pagine e schede prodotti
   Aroniastampa
Aronia
Categoria/e:  erbario
Aronia Aronia
La droga č costituita dai frutti di Aronia melanocarpa Elliot (fam. Rosaceae), detta Aronia nera, arbusto diffuso allo stato naturale in Canada e nelle regioni orientali degli stati Uniti, dove č conosciuto come "chokeberry", cioč bacca amara.

A completo sviluppo forma arbusti alti anche 3-4 metri, utilizzati a scopo ornamentale per la buona adattabilità di questa pianta a suoli acidi e marginali.

 

L'Aronia nera è stata introdotta da diverso tempo nelle nazioni dell'est europeo, dove viene coltivata su larga scala.

 

I frutti sono utilizzati per preparazioni varie di tipo erboristico-fitoterapico, per uso alimentare, per produrre bevande e anche per l'estrazione di coloranti naturali.

 

I frutti sono piccoli pomi che somigliano, sia per la morfologia che per l'aroma, al Sorbo, e proprio per questo l'Aronia è conosciuta anche come Sorbo nero.

 

Proprietà;


I piccoli frutti dell'Aronia melanocarpa sono utilizzati come alimenti funzionali per il loro contenuto di principi attivi, responsabili delle proprietà fitoterapiche e fitocosmetiche, in particolare polifenoli, antocianosidi, e vitamina C.

 

Polifenoli e antocianosidi possiedono attività antiradicalica, antinfiammatoria, vasoprotettrice, e regolatrice della permeabilità vasale e tendono a migliorare le condizioni in caso di numerose affezioni, legate alle degenerazioni dell'organismo dovute all'età.

 

La vitamina C è indispensabile per la formazione delle fibrille di collagene e per il mantenimento del tessuto connettivo, per la cicatrizzazione delle ferite, per la formazione dell'osso, che è costituito da una matrice organica contenente collagene e da una porzione inorganica calcificata; serve inoltre per mantenere l'integrità dei capillari, in cui il collagene è uno dei costituenti principali, e per modulare la risposta immunitaria.

 

Indicazioni:


Per la sua specifica azione anti-età è particolarmente indicata per tutti i problemi di invecchiamento cellulare e dell'organismo in generale, dovuti all'età avanzata, quali processi infiammatori, fragilità dei vasi sanguigni, ischemia, diabete, ecc.

 

Aiuta a migliorare le condizioni dell'anziano, ma si può assumere anche come prevenzione contro i processi degenerativi dell'organismo, dovuti all'invecchiamento.

 

Informazioni di riferimento e Bibliografia

carrello vuoto
immagine