tra 227 pagine e schede prodotti
   Carotastampa
Carota
Categoria/e:  erbario
Carota Carota
La droga costituita dalla radice di Daucus carota L. (fam. Umbelliferae), usata in toto, o il suo concentrato oleoso.

L'attività della carota è legata sopratutto al suo contenuto in betacarotene che nell'organismo viene convertito in vitamina A.

 

Proprietà:


La vitamina A ha un ruolo molto importante nell'acutezza visiva serale; una sua carenza provoca infatti una riduzione della rodopsina , una sostanza presente nelle cellule della retina ,chiamate bastoncelli, che sono deputati alla visione crepuscolare; ciò causa la cosiddetta "cecità notturna" (emeralopia).

 

La vitamina A naturale (retinolo) è un potente antiossidante che interviene in tutte le attività biologiche dirette a regolare la funzionalità e l'integrità dei tessuti epiteliali (pelle, mucose).

 

Indicazioni:


Carenza di vitamina A; dermatiti, secchezza cutanea, eritemi solari (utile nel periodo che precede l'esposizione al sole, per facilitare l'abbronzatura); cecità notturna; fragilità delle unghie e dei capelli; come regolatore intestinale e antidiarroico (la radice "in toto", per il suo contenuto in pectina).

 

Informazioni di riferimento e Bibliografia

carrello vuoto
immagine